Sgravio INPS per i lavoratori.

Si parte!

Resta sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter!

  • Circolare n° 43 del 22-03-2022
  • Cos’è? Una riduzione sul prelievo contributivo a carico dei lavoratori pari al 0,80%, a condizione che la retribuzione imponibile, parametrata su base mensile per tredici mensilità, non ecceda l'importo mensile di 2.692 euro, maggiorato, per la competenza del mese di dicembre, del rateo di tredicesima.
  • Per quanto tempo? In via eccezionale, per i periodi di paga dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022.
  • A chi spetta? A lavoratori dipendenti di datori di lavoro pubblici e privati, a prescindere dalla circostanza che assumano o meno la natura di imprenditore. Sono inclusi nell’ambito di applicazione della misura agevolata anche i rapporti di apprendistato ma restano esclusi i rapporti di lavoro domestico.
  • E se la tredicesima è pagata in ratei mensili? L'agevolazione spetterà qualora l’importo dei suddetti ratei non superi nel mese di erogazione l’importo di 224 euro (pari all’importo di 2.692 euro/12).
  • E’ compatibile con altre agevolazioni? L’esonero contributivo, per la specifica natura di esonero sulla quota a carico dei lavoratori, è cumulabile con gli esoneri contributivi previsti dalla legislazione vigente.
  • Ma serve il DURC regolare? Sostanziandosi in una riduzione contributiva per il lavoratore, che non comporta benefici in capo al datore di lavoro, non è subordinato al possesso del Documento unico di regolarità contributiva.
  • Ma per il periodo precedente cosa succede? La circolare operativa è stata pubblicata in data 23/03/2022, nei prossimi mesi sarà quindi possibile recuperare gli arretrati.
  • Cosa deve fare il lavoratore? Nulla, lo sgravio opererà automaticamente.
  • Cosa succede per i part-time con più rapporti di lavoro? Restiamo in attesa di ulteriori chiarimenti..

Il sito rappresenta uno strumento per fornire informazioni sull'attività professionale esercitata, secondo correttezza e verità, nel rispetto della dignità e del decoro della professione e degli obblighi di segretezza e di riservatezza ed è, quindi, conforme al dettato del nuovo art.13 del Codice Deontologico dei Consulenti del Lavoro come approvato dal Consiglio Nazionale Consulenti del Lavoro in data 30/31 marzo 2000.
Privacy - Informativa Cookie
P.IVA 01204350035

Designed with Mobirise ‌

Free Website Maker