PRIVACY nell'AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

Reg. UE 679/2016

aggiornata il 12 ottobre 2018
  1. A chi non si applica? Il Regolamento non si applica ai dati delle persone giuridiche nonchè alle persone fisiche per l'esercizio di attività a carattere esclusivamente personale e domestico (art.1).
  2. Il lavoratore deve acconsentire al trattamento dei dati? Non è necessario che l'interessato esprima il consenso al trattamento dei dati personali se lo stesso è strumentale all'esecuzione di un contratto o per l'adempimento di un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento (art.6).  
  3. Posso trattare dati particolarmente sensibili? E', di norma, vietato trattare dati che rilevino l'origine razziale, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l'appartenenza sindacale. Tale divieto non opera, anche senza consenso esplicito, in materia di diritto del lavoro e della previdenza sociale (art.9).
  4. Devo rilasciare l'informativa al lavoratore all'atto dell'assunzione? Certamente. In caso di raccolta di dati personali il titolare deve fornire una serie di informazioni tra cui: i dati del titolare; i dati del responsabile, ove applicabile; i legittimi interessi perseguiti dal titolare; il periodo di conservazione; le conseguenze della mancata consegna dei dati (art.13).
  5. Devo rilasciare una nuova informativa al lavoratore già assunto? Sì, solo se le informazioni contenute dalla precedente non sono conformi a quanto al punro 4. Per quanto riguarda i nostri assistiti non sarà necessario alcun ulteriore adempimento.
  6. Devo redigere un Registro delle attività di trattamento? Vedi NEWS specifica
  7. Devo nominare un Responsabile della Protezione dei Dati (RPD o c.d. DPO)? Sicuramente no, salvo il caso in cui il trattamento dei dati su larga scala costituisca l'attività principale dell'azienda (art.37). Per inciso, si precisa che ad oggi non esiste alcun albo professionale specifico ovvero nessun tipo di certificazione spendibile.
  8. Operativamente, cosa sarà necessario fare? La normativa non prevede alcun adempimento specifico al di fuori di quelli sopra elencati, rimettendo al titolare del trattamento la valutazione di ogni e qualunque misura necessaria a tutelare i dati in possesso secondo i principi di minimizzazione (non acquisire più dati di quelli necessari), limitazione temporale della conservazione e garanzia di integrità e riservatezza. Sarà sicuramente utile procedere con un'auto-analisi in merito ai dati posseduti/acquisiti, ai pericoli a cui sono sottoposti ed alle misure di prevenzione da adottare. Un utile strumento di auto-analisi potrebbe essere il tool messo a disposizione dal Garante francese (ma anche in lingua italiana) clicca qui.
  9. In ogni caso la normativa e la prassi saranno nei prossimi mesi oggetto certamente di ulteriori sviluppi ed approfondimenti.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

SEGUICI!


Le informazioni contenute nel sito hanno carattere unicamente informativo.  Le stesse dovranno essere oggetto di approfondita disamina con il professionista di riferimento ed in ogni caso Studio ERBETTA non è responsabile per qualsiasi danno o problema causato da questo servizio.

Novara

Viale Giulio Cesare, 199
28100 Novara (NO)
Tel. 0321459506
Tel. 0321491105
Fax 0321491106

dal Lunedì al Venerdì
dalle ore 08:30 alle ore 17:30

Sizzano

Via Carlo Giroldi, 29
28070 Sizzano (NO)
Tel. 0321 810006



tutti i Mercoledì
dalle ore 15:00 alle ore 19:00

Il sito rappresenta uno strumento per fornire informazioni sull'attività professionale esercitata, secondo correttezza e verità, nel rispetto della dignità e del decoro della professione e degli obblighi di segretezza e di riservatezza ed è, quindi, conforme al dettato del nuovo art.13 del Codice Deontologico dei Consulenti del Lavoro come approvato dal Consiglio Nazionale Consulenti del Lavoro in data 30/31 marzo 2000.

https://mobirise.com best software